Attività ludica per le scuole

Crediamo che il gioco, in ogni sua forma, rappresenti un modo privilegiato per apprendere una forma di socializzazione essenziale allo sviluppo di ciascuno di noi. Sebbene il gioco sia considerato ancora in parte un intrattenimento, questo si rivela invece uno strumento sociale importante sia per tutte le fasce di età che per raggiungere e coinvolgere nella comunità quella parte di popolazione più “emarginata”, ma non per questo meno ricca di voglia di divertirsi e stare insieme.

La dimensione ludica consente, a chi vi partecipa attivamente, di decentrarsi rispetto al proprio punto di vista, di aprirsi verso l'altro ed affrontare in modo costruttivo le possibili problematiche proposte dal gioco tramite il dialogo (un esempio molto calzante di questo lo si può riscontrare nei giochi cooperativi, ma non soltanto). Nel gioco si apprendono le regole e le violazioni delle regole, si impara a cooperare e a competere in modo intelligente, si educa e ci si auto-educa, ma soprattutto ci si relaziona con il prossimo, consentendo ad ogni tipo di barriera (generazionale, mentale...) di “cadere” per un lasso di tempo, riconoscendo l'altro sullo stesso piano.

Crediamo, inoltre, che il mondo ludico debba essere accessibile a tutti: regoliamo il gioco a seconda del pubblico di modo che sia sempre divertente ed il più possibile educativo spingendo a sviluppare elementi chiave come fantasia, capacità logico-deduttive, pianificazione matematica, conoscenze in senso lato e stretto. Questo oltre al punto fondamentale di un socialità positiva, costruttiva, che trova la massima espressione nei modelli cooperativi, non competitivi.

Partendo da questo, Area Games dal 2016 fà attività nelle scuole. Con centinaia di ore di esperienza e uno staff composto da psicologi professionisti ed ingegneri, Area Games è in grado di offrire un servizio altamente professionale che va dalla didattica ludica più semplice per i bambini più piccoli, fino a lezioni frontali universitarie. Forniamo esperienza per il rafforzamento della lingua inglese, per il rafforzamento della capacità matematiche, logico-deduttive e di pianificazione e per il miglioramento della capacità di comunicare in italiano usando anche forme di intrattenimento interpretativo (molto più simili al meta-teatro che non ad un gioco di ruolo).